Erbe

Detto anche legno di potenza, è un alberello o cespuglio della famiglia delle Olacacee presente nella foresta amazzonica brasiliana e in altre parti del Nord del paese i cui piccoli fiori bianchi emanano una fragranza simile a quella del gelsomino.
Il Nopal (Opuntia Ficus Indica), originario del Messico e delle regioni del sud-ovest americano, è un cactus selvatico che cresce in terreni aridi. E’ una notevole fonte di Vit. C e apporta numerosi Aminoacidi. E’ una pianta fibrosa contenente pectina e mucillagini utili al sistema digestivo. Gli organi e apparati maggiormente interessati dalla sua azione sono quello ghiandolare, nervoso, circolatorio, respiratorio e intestinale.
L’Orthosiphon, chiamato anche tè di Java, è un genere di piante medicinali, appartenente alla famiglia Lamiaceae, diffuso nel sud-est asiatico (da qui il nome) e in alcune parti dell'Australia tropicale.
Contiene l'alcaloide readina, mucillagine e sostanze antocianiche. E' un sedativo usato nella cura delle bronchiti catarrali acute e come calmante della tosse e della pertosse.
Della famiglia delle Passifloraceae. Originaria degli Stati Uniti meridionali e dell'America centrale e meridionale, la Passiflora ora è coltivata in tutt' Europa temperata, soprattutto in Italia, così come nel nord America. Vengono usate le parti aeree.
Usata da tempi remoti dagli indios brasiliani per curare ogni tipo di malattia, questa radice è entrata a far parte della medicina popolare durante il periodo coloniale. Le analisi della radice hanno evidenziato la presenza di vitamine: E, B1, B2, Calcio, Ferro, Fosfato, Potassio, Sodio; 
La pilosella è una pianta erbacea perenne che cresce in modo spontaneo nelle aree dell'Africa del Nord, in Asia occidentale e anche in Europa, soprattutto nelle zone montane.
Esercita un’azione tonico e stimolatore nell'organismo debilitato da malattie o da situazioni logoranti e stressanti. Riattiva l'asse ipotalamo-ipofiso-surrenalico. Favorisce la crescita armonica e lo sviluppo, stimola le funzioni dell’apparato immunitario.
E' indicato come antiastenico e rivitalizzante per la sua azione stimolante a livello endocrino: possiede infatti un'azione di stimolazione sulle gonadi maschili e sulla corteccia surrenale. 
Della famiglia delle Grossulariaceae è originario dell'Europa centro-meridionale, nelle zone di mezza montagna con clima continentale piuttosto umido. Si usano le gemme, i giovani getti non lignificati e i semi.
Della famiglia delle Crassulaceae è originaria delle regioni nord europee, in particolare Scandinavia, e della zona nord-ovest della Russia, dove forma notevoli estansioni a tappezzare il terreno. Si usa la radice.
La sua radice, molto ricca di ferro, è utilizzata come antianemico e tonico-ricostituente..
Pagina 4 di 6

Cerca

Area riservata

Inserisci la tua username e password per accedere all'area riservata.

Menu Utente

Prodotti in cui è contenuta

NON VI SONO PAGINE CORRELATE